Blog - Alberto del Grande - copywriter & scrittore

logo adg
line
Vai ai contenuti

Come Aumentare le Visite al Tuo Sito nel 2022

Alberto del Grande - copywriter & scrittore
Pubblicato da Alberto del Grande in Lavoro · 14 Febbraio 2022
Tags: web
  
Vuoi sapere come aumentare il traffico al tuo sito web?
Hai fatto tutto quello che ti hanno detto ma il tuo sito non riceve visite? Oppure ne riceve troppo poche?
Forse ti è sfuggito qualcosa!
In questo articolo ti spiegherò cosa puoi fare gratuitamente per dare più visibilità al tuo sito web e, magari, potresti accorgerti di non avere fatto caso a qualcosa che potrebbe rivelarsi utile.
I consigli che troverai sono gli stessi che applico quotidianamente per me e per i miei clienti.

aumentare traffico sito web

Come aumentare traffico al tuo sito

Prima di tutto devi tenere bene a mente che il tuo sito deve essere fruibile, piacevole e lasciare una buona esperienza all'utente che accidentalmente o volontariamente ci si ritrova dentro.
In secondo luogo, e solo dopo aver pensato all'esperienza degli utenti, puoi passare a tutto il resto:
  • Migliora la UX
  • Inserisci un blog
  • Condividi sui social
  • Responsive
  • Link (interni ed esterni)
  • Titoli accattivanti
  • Newsletter
  • SEO
  • Google ADS
  • Velocità


Migliora la UX


La User Experience (UX) è il primo degli aspetti da considerare ed è anche un po' quello che racchiude molti di tutti gli altri: una miglior esperienza dell'utente è il risultato dell'unione di tanti piccoli dettagli che apportano migliorie al tuo sito in grado di renderlo più performante, utile e piacevole da visitare.

Inserisci un blog


Il sito è statico, è immobile. Probabilmente ci hai fatto inserire i testi di base otto anni fa, li hai fatti modificare due anni fa per un guizzo creativo e da allora è lì, fermo ad ammuffire.  
La soluzione è quella di inserire un blog. Il blog è dinamico, attivo e sempre aggiornato. Ti tiene in qualche modo sempre sul pezzo grazie all'inserimento costante di nuovi articoli che, se studiati come si deve, sono una delle principali fonti di traffico al tuo sito.
Di quanto sia importante avere un blog aziendale ne ho parlato qui.

Condividi sui social


Vecchia come il mondo (paradossale eh?), eppure ancora oggi alcuni dimenticano di farlo. Un'ampissima fetta del traffico che puoi portare al tuo sito arriva dai social. E come porti la gente dai social al tuo sito? Condividendo articoli e pagine su questi, e inserendo i link dove possibile, come ad esempio nella bio o nelle storie di Instagram e nelle informazioni della tua pagina Facebook. Ricorda sempre che la gente sta molto più sui social che sui siti. Ovviamente ricorda di usare il linguaggio adatto, perché le persone (come te e me, del resto) non vanno sui social a fare shopping, ma ci passano il tempo seduti sul wc o mentre aspettano il verde al semaforo.
A proposito di social: mi segui già su Instagram, Facebook e Linkedin?

Responsive


Se vuoi che il tuo sito aumenti il traffico che riceve, devi renderlo più appetibile, fruibile e disponibile possibile. Questo significa che il tuo sito deve non solo essere responsive, ovvero che si adatti all'uso da smartphone, ma dare la priorità a questo tipo di uso. Vedi sopra: in bagno e in macchina ti ci porti il notebook o lo smartphone? Un sito responsive si adatta alla visualizzazione da smartphone, in modo da – guarda un po' – migliorare l'esperienza dell'utente che riuscirà a leggere e navigare al meglio sul tuo sito anche da telefono.

Link


Struttura portante del tuo sito e della sua reputazione online sono i link. Devi creare letteralmente una rete di link interni e trovare link esterni.  
Coi primi, crei un continuo scambio di informazioni che aumenta la permanenza degli utenti sul sito, dimostrando a Google che il tuo sito è interessante e utile. Un utente che si trova la via facilitata per approfondire gli argomenti tramite una buona costruzione di link interni rimarrà più tempo sul tuo sito e tornerà volentieri, in quanto esaudirai molte delle sue richieste o gli solleverai delle nuove curiosità. Nel secondo caso la potenza sta nel ricevere link esterni (backlink) ovvero avere dei siti esterni con i link che rimandano al nostro sito. Questo aumenta di molto la reputazione del tuo sito, a patto che i siti che ospitano i backlink siano di qualità e non offrano gli spazi a cani e porci.
A proposito di link, te ne lascio uno che ti rimanda a un articolo sul web marketing

visibilità sito web

Titoli accattivanti


Il primo degli aspetti “magnete” di un buon contenuto, sia esso un articolo blog, un post di Instagram o una newsletter, è il titolo. Il titolo è il biglietto da visita che lanci nella folla. Se non scrivi titoli che stimolino interesse, devi solo sperare che quel biglietto da visita si ficchi nell'occhio di qualcuno e che si accorga del tuo sito. Poi devi sperare che non ti venga a menare!
Il titolo è il grande spartiacque: se attira l'interesse delle persone, qualcuno cliccherà e leggera il tuo contenuto, arrivando sul tuo sito, se passa inosservato puoi pure stapparti una birra e congratularti per il lavoro inutile che hai fatto. Nessuno lo leggerà. Il titolo è importantissimo. Sceglilo con cura.
Leggi i miei consigli per scrivere titoli accattivanti

Newsletter


Come coi social network, anche la newsletter può aumentare parecchio i visitatori del tuo sito, forse di più. Sui social spari nel mucchio, qui spari in un mucchio più contenuto di persone che hanno già fatto una scelta: iscriversi alla tua newsletter.
Ogni volta che pubblichi un nuovo contenuto, che accade qualcosa di cui valga la pena parlare o che hai offerte da proporre, invia subito una newsletter: l'email marketing è potentissimo.

SEO


La SEO (Search Engine Optimization) è un insieme di strategie che serve ad aumentare la visibilità del tuo sito. Esatto, proprio quello di cui stiamo parlando in questo articolo. La pubblicazione di articoli per il tuo blog fa parte della SEO.  
Qui entrano in campo anche aspetti tecnici della struttura del sito che non starò qui a spiegare perché complessi e meriterebbero un intero articolo dedicato, che forse non basterebbe comunque.
L'ottimizzazione per i motori di ricerca è un punto cardine per aumentare le visite al proprio sito perché il risultato, quando funziona, è di comparire tra i primi risultati di Google. Il che significa essere molto più in vetrina rispetto ai tuoi concorrenti.

Google ads


Qualsiasi strategia deve prevedere una parte economica di investimento in sponsorizzate e advertising. Sì, lo so che all'inizio dell'articolo ho specificato che sarebbero stati consigli gratuiti, ma senza investire niente è impensabile voler competere o addirittura superare la concorrenza che con molta probabilità pagherà fior fior di quattrini di pubblicità.
Le sponsorizzazioni sono facoltative, ovviamente, non sei obbligato a sfruttarle, ma fidati, consiglio spassionato: prevedi un budget mensile da investire in pubblicità. È il turbo a tutto il resto del tuo lavoro. Sarebbe un peccato non sfruttare anche questo canale.

Velocità


Last but non least: il tuo sito deve essere veloce, scattante, performante! La gente si stanca in fretta. Pensa a quando sei sul nostro solito wc o in colonna: apri un sito e? Si carica nel tempo che stai già ripartendo o quando è tempo di… farsi un bidè. Cosa faresti? Eccerto che lo fai! Esci e salti subito su un altro sito.
La calma e la quiete non le cerchiamo di certo sul web.
Oggigiorno non è contemplata la lentezza, soprattutto in questo ambiente.


Per aumentare le visite al tuo sito web c'è ancora una cosa da dire
Cerca di applicare tutte queste cose con costanza e vedrai che il tuo sito, nel tempo, crescerà attirando più traffico.
L'importante è sempre che tu metta al centro l'utente, non te stesso.
Non focalizzarti sempre e solo sull'attrazione, perché la gente se ne accorge e la cosa puzza. Il miglior modo per ottenere visite e fedeltà è la riconoscenza.
Offri qualità e valore, e vedrai che il traffico al tuo sito crescerà di conseguenza.  


Visto quanti aspetti a cui fare attenzione? E non li ho scritti tutti! Se vuoi sapere come può aiutarti un copywriter (di nome Alberto), puoi cliccare su copywriter e leggere l'articolo oppure puoi contattarmi qui.







Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0
line v2
Email Address info@albertodelgrande.com
line v
P.I. 04814920239
Torna ai contenuti