Articoli blog: scrivere a pagamento - Blog - Alberto del Grande - copywriter & scrittore

Vai ai contenuti

Menu principale:

Articoli blog: scrivere a pagamento

Alberto del Grande
Pubblicato da in Lavoro ·
Tags: scrivereguadagnarefreelance
    
Perché scrivere su blog che non sono di tua proprietà? Perché spendere tutti questi pomeriggi con gli occhi incollati allo schermo del pc? Per la gloria? No, non credo proprio. Chi scrive per blog di altre persone o aziende (e forse anche per il suo) lo fa per guadagnare.

In questo articolo vedremo come scrivere in maniera tale da arrivare a essere pagati per scrivere.

Missione impossibile? Forse difficile, ma non impossibile.

Alla larga dai guadagni facili


Il web pullula di maghi e Guru che promettono la soluzione al guadagno facile, con post sensazionalistici del tipo “Guadagna 4k al mese comodamente da casa!” oppure “Come ho raggiunto 150k di euro al mese con un blog GRATIS”.

Se stai cercando un articolo simile, sei sul sito sbagliato, ma se vuoi qualche consiglio sulla scrittura su commissione, sei il/la benvenuto/a.

Regola n°1: ti devi fare un c**o tanto! Sul serio, non credere alla favola dello scrivere quattro righe e farai  le palate di grana. La scrittura è una cosa seria. Già le basi sono piuttosto complesse, ovvero scrivere in un italiano impeccabile, ma farlo per il web richiede disciplina, costanza nell'aggiornarsi e competenze che vanno oltre alla “semplice” scrittura.

La scrittura retribuita prevede che tu abbia un capo se appartieni a un'agenzia, o molti capi (che ti dovrai cercare) se punti a essere freelance.

Hai paura? Fai bene!

Non voglio terrorizzarti, assolutamente! Io, come te, prima di tutto faccio quello che faccio per una passione smodata per la scrittura. Io, come te, ho guardato moltissimi video sull'aprire un blog gratis, sul guadagnare scrivendo e compagnia bella.


A proposito di titoli sensazionalistici, leggi i miei consigli per scrivere titoli accattivanti

paid to write

Guadagnare scrivendo: consigli pratici


Ogni mattina una bella colazione con biscotti e umiltà. Frequentando parecchi gruppi di scrittura, copywriting, ecc. (soprattutto nell'arena dei social) mi accorgo quotidianamente di quanti leoni e prede ci siano appollaiati sulle tastiere dei pc, pronti a far scendere la ghigliottina della saccenteria.  

C'è un terzo tipo di individuo che si batte in quest'arena: l'audace superIO. Colui/lei che scrive annunci tipo “Sono alle prime armi ma sono intellettualmente dotato e se c'è una cosa che so fare bene è scrivere”.

Occhio a uscite simili o diventerai lo snack per le divinità della scrittura.

Sono fermamente convinto che l'umiltà dovrebbe essere alla base dei comportamenti umani sempre, ma soprattutto in questi ambiti, se non si è consapevoli che siamo costantemente a lezione, non ne possiamo uscire incolumi. Darci ragione non ci farà migliorare.

Oltre all'umiltà, alimenta la curiosità. La tecnologia corre veloce, più di quanto possiamo immaginare e purtroppo o per fortuna, non ci permette di accomodarci, non dico sugli allori, ma nemmeno sulla più comune paglia. Fai ricerca, continua e costante, leggi (non mi stancherò mai di dirlo), studia e cerca di imparare dai migliori. Non sottovalutare nessun aspetto. Sii una spugna (no, non come Jack Torrance).

Per i motivi citati poco sopra, ti consiglio di iscriverti ai vari gruppi social di scrittura, blogging, ecc.

Dovrai approcciarti anche a lavori e argomenti magari di scarso interesse per te, ma se vorrai guadagnare scrivendo dovrai mettertela via e mangiare anche qualche porzione di alimenti sani, utili e poco gustosi per lo stomaco della scrittura.

Impara la SEO, almeno le basi, se vuoi essere pagato per scrivere online. Che ti piaccia o no, le tue muse ispiratrici (che foraggeranno i tuoi scritti digitali) saranno per la maggior parte aziende che vorranno dei risultati e, i risultati della scrittura online, dipendono dal grande giustiziere Google, signore indiscusso della rete.

Guadagnare scrivendo: dove iniziare


Prima di abbassare lo schermo voglio lasciarti alcune piattaforme sulle quali puoi registrarti e proporti per iniziare a guadagnare scrivendo articoli.

Le piattaforme elencate qui sotto sono alcune appartenenti ai siti che propongono il paid to write.

  • Melascrivi
  • Fiverr
  • Textbroker
  • Greatcontent
 

Con modalità differenti, questi siti (assieme a molti altri) mettono in contatto domanda e offerta. Si tratta di veri e propri marketplace per web writer e webmaster, o clienti, che abbiano bisogno di contenuti scritti. Alcuni di questi siti richiedono delle prove, altri una semplice registrazione e altri ancora aumenteranno la remunerazione in base all'esperienza maturata.

Ovviamente le paghe non sono delle migliori, ma per iniziare potrebbero andare bene. Sicuramente puoi fare pratica e farti conoscere. D'altronde qui c'è di mezzo un tramite che ti propone a degli effettivi interessati.

Non voglio distruggere i tuoi sogni, al contrario, voglio darti qualche dritta per presentarti pronto/a ad affrontare la sfida per realizzare i tuoi sogni.

Se invece non sei un aspirante scrittore del web, ma hai un'azienda per la quale vorresti scrivere e questo articolo ti ha messo paura (o semplicemente sei alla ricerca di un copywriter e il fato ti ha guidato fin qui), lascia che me ne occupi io: contattami, ho le spalle forti ;)

Ti lascio un paio di consigli per scrivere articoli efficaci



Nessun commento

Email Address info@albertodelgrande.com
Torna ai contenuti | Torna al menu